img023-d4a91cb8ac82c035eeeb84746a6e1341.jpg
Le origini dell’Associazione Sportiva Sci Club Monte Dauda risalgono alla fine degli anni 40, quando un gruppo di giovani del Comune, in particolare della frazione di Formeaso, nel periodo invernale, animati da spirito di avventura si trovavano nelle giornate di festa per stare assieme e praticare lo sci da discesa. Le prime foto trovate nei vari archivi di famiglia, ritraggono appunto questi giovani che posano per una foto ricordo nelle varie località del Comune, note a tutti gli appassionati più anziani, tra queste si può intravedere la località di “Staulot”, “il Prat di Berto Mat” e la “Braide da Palosce”.

Sentendo parlare queste persone, oggi tutte anziane, risulta evidente che ricordano con molta nostalgia quei tempi, sia perché legati alla loro gioventù ma anche perché molti di quei giovani ritratti nelle foto oggi non ci sono più . Come non ricordare ADAMI AMABILE instancabile trascinatore, PITTINO VINICIO primo Presidente dello Sci Club ed il maestro MOLINARI Cirillo, in quegli anni presidente della Locale Pro Loco.
Lo spirito iniziale della società era quello di tener vicino i giovani del Comune per praticare lo sport della neve. Per alcune stagioni i giovani iscritti allo sci Club hanno partecipato alle varie discipline sportive, più per spirito di avventura che per una vera e propria programmazione sportiva. In quel periodo era lo sci di fondo che andava per la maggiore, forse perché alcuni atleti dello sci club avevano praticato tale disciplina durante il servizio militare delle truppe alpine. Lo sci da discesa era praticato solo a livello amatoriale ed in particolare dai ragazzi più giovani.
Ma è in quegli anni che la voglia di sci aumenta nel pensiero di tutti, ed in particolare dei più “Anziani”. Risale a quel periodo infatti la costruzione della pista in Loc. Formeaso “Braide da Palosce” con l’installazione di uno skilift fisso e l’acquisto di uno skilift portatile, il primo impianto posizionato sullo Zoncolan all’inizio degli anni 70. Ma la vera spinta allo sci club avviene a partire dalla metà degli anni 70, quando un giovane del luogo, grande appassionato e promessa dello sci regionale, proveniente dall’attività agonistica dell’allora C. S. R. CIMENTI di Tolmezzo, diventava maestro di sci.
L’allora Presidente, l’indimenticato PITTINO Vinicio, assieme ai suoi dirigenti , ha coinvolto e dato fiducia a questa persona che ha condiviso pienamente l’iniziativa ed ha messo a disposizione dei giovani dello Sci Club la propria esperienza. La disciplina del fondo viene definitivmente abbandonata, e si inizia veramente a parlare di attività agonistica nel settore alpino. Si organizzano i primi corsi di sci coinvolgendo tutti i ragazzi del Comune. A questa iniziativa hanno aderito anche numerosi ragazzi e giovani residenti nei paesi limitrofi, in particolare a Cadunea e a Imponzo (Comune di Tolmezzo), tanto che a fine degli anni 80 lo sci Club Monte Dauda risultava essere il settore giovanile più promettente della Regione.Ricordiamo solo alcuni dei maestri ed allenatori che hanno collaborato con il Club in quel periodo: ADAMI Valter, DI LENA Carlo, CANDONI Tiziana, BUSOLINI Assunto.Tra i primi ragazzi che hanno fatto parte dell’attività agonistica dello sci club negli anni 70/80, ricordiamo CANDONI Stefania, i fratelli AGOSTINIS Giorgio e Luca, TASSOTTI Raimondo, CANDONI Loris, MIU Nelso, PATATTI Luigi, PITTINO Massimo, SIMONETTI Denis, ZARABARA Nicola. MARTINI Luca, LESCHIUTTA Claudio.Tra i Presidenti vanno ricordati sicuramente PITTINO Vinicio primo Presidente fino a fine degli anni 90, AGOSTINIS Adelchi, IOSIO Tiziano, MOLINARI Battista.Negli anni successivi, fine anni 80, ricordiamo il nutrito gruppo delle femmine, quali : LAZZARO Lara, ADAMI Veronica, MAZZOLINI Valentina, DE PROPHETIS Anna, RIOLINO Federica, CANDONI Claudia, SCAGLIONE Anna, e dei maschi, quali : SALA Lorenzo, CRACCO Matteo, FIORENZA Marzio, VERITTI Luciano, POLO Luca, PILLINI Luca, CARNIR Luca, LAZZARO Massimo, AGOSTINIS Alberto e  Raffaele, VERITTI Davide, CASASOLA Stiven, RICCI Andrea, POLONIA Ivan. (Molti di questi attualmente maestri di sci ed allenatori).Oggi lo Sci Club Monte Dauda conta oltre 200 soci di cui oltre 100 sono ragazzini e giovani che seguono l’attività del sodalizio. Alcuni di questi  hanno frequentato o frequentano il Liceo Bachmann di Tarvisio, scuola superiore sperimentale per atleti che intendono proseguire nell’attività sportiva agonistica ma anche negli studi.Tra questi è giusto citare Paolo ADAMI  (allenatore) e Luca MADASCHI che hanno militato nella squadra A) di Comitato, Stefano MARCON (allenatore) inserito nella squadra Aspiranti di Comitato,  Chiara CODELUPPI (allenatrice), Di Gleria Mario(allenatore) Nasha DI LENARDO, Michela ZANIER (neo maestra di sci), Camilla SOLINAS inserita nella squadra femminile di Comitato, Lucas Cimenti e Cristel DELLA PIETRA.  Ricordiamo inoltre Cortese Dimitri da sempre atleta del Dauda(maestro di sci), Pillinini Giuliano(maestro di sci) ed inserito per alcuni anni nella squadra di Comitato, Giacomo MATIZ (atleta nazionale freestyle) e Monica SCARSINI (ex atleta nazionale freestyle). Una menzione particolare per Jacopo DI RONCO, oggi promessa  della squadra nazionale di sci alpino ed appartenente al gruppo sportivo del Corpo Forestale di Auronzo, che ha iniziato la propria attività nelle fila dello Sci Club Monte Dauda allenato da Jean Busolini.

 

AGGIORNAMENTO FINO AL 2012

 

 

 

 

 

ноутбукtranslation services english to frenchБудущее ссылочного ранжирования: Король умер - да здравствует король!